L’Altra Strada (ebook)

L’Altra Strada
di Alessandro Girola
Novelette horror/new weird autoconclusiva
16.500 parole circa
Disponibile su Amazon

Sinossi

Luciano ha un ultimatum dal suo nuovo datore di lavoro: smetterla coi ritardi, pena il licenziamento per giusta causa.
Peccato che la superstrada per arrivare in ditta sia interrotta da un cantiere che ne rallenta drasticamente la circolazione. Il caldo soffocante di un classico luglio brianzolo e i litigi con la sua compagna rendono tutto più complicato, al punto che Luciano si avvicina pian piano al punto di rottura.
La possibile soluzione è rappresentata da una strada secondaria, situata nel paese di Bulciate Morgora, talmente anonimo e insignificante da essere sconosciuto ai più.
Dopo anni di inagibilità la rampa d’accesso per Bulciate è stata momentaneamente riaperta in seguito ai lavori sulla superstrada, ma nessuno pare volerne usufruire.
Luciano, esasperato dall’ennesima mattinata trascorsa nel traffico, decide di provare quel percorso alternativo.

Ma dove porta realmente l’altra strada?
Cosa troverà oltre il tunnel situato sotto il cavalcavia ferroviario di una tratta che nessuno pare più utilizzare dagli anni ’70?
Cosa o chi ha causato il progressivo isolamento di Bulciate Morgora?
Perché qualcuno ha scritto la parola “Sheol” all’uscita del tunnel, coprendo il cartello segnaletico del piccolo paese della Bassa Brianza?

Luciano è pronto a provare sulla sua pelle il vero significato del proverbio “Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia e non sa quel che trova.”

L’Altra Strada è il nuovo racconto lungo autoconclusivo della collana Italia Doppelganger, il mio ideale punto d’incontro tra horror e new weird.
Come sapete l’estate è per me la stagione in cui mi è più semplice scrivere delle storie del genere. Anche quest’anno, puntuale come l’afa ma spero più piacevole, è arrivato il mio nuovo ebook del perturbante.

I miei lettori di lungo corso – in particolar modo i fan di Italia Doppelgänger – troveranno diversi easter egg correlati ai vecchi racconti. Non si tratta di elementi tali da rovinare il piacere della lettura di chi si approccia per la prima volta a questo universo, a metà tra horror e new weird, bensì di piccoli bonus che ho voluto regalare ai fedelissimi.
Spero di aver fatto una cosa gradita.

Come al solito vi chiedo, se lo riterrete opportuno, di farmi un po’ di passaparola e di condividere il link de L’Altra Strada sui vostri social network. Grazie 😉

Nota Tecnica

Al momento l’ebook è disponile solo sul Kindle Store di Amazon.
A chi è in possesso di tablet o smartphone con altri sistemi operativi, consiglio di scaricare le applicazioni gratuite che permettono di leggere ebook acquistati sul Kindle Store su eReader non legati in alcun modo ad Amazon.


Articolo di Alex Girola: https://twitter.com/AlexGirola
Segui la pagina Facebook di Plutonia: https://www.facebook.com/PlutoniaExperiment/
Segui il canale Telegram di Plutonia: https://telegram.me/plutonia
Pagina autore: amazon.com/author/alessandrogirola

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...