libri · progetti · scrittura

Streghe, cacciatori di mostri, nani da giardino assassini, araldi dell’apocalisse

Prima di occuparmi del secondo romanzo lungo del ciclo di Italia Doppelganger, Arcadia Nera*, concluderò la scrittura del seguito, imprevisto e non programmato, di Tomato Moth. Ve lo ricordate questo mio urban fantasy (o forse bizarro fiction, o magari un mix dei due), giusto? È nato come esperimento di romanzo a puntate, in cui i lettori… Continue reading Streghe, cacciatori di mostri, nani da giardino assassini, araldi dell’apocalisse

libri · scrittura

Tomato Moth (romanzo)

Tomato Moth Romanzo Formato Mobi Amazon Formati ePub e Mobi su Gumroad (zip di entrambe le versioni) Formato cartaceo (con variant cover esclusiva) Sinossi Una vecchia, imponente villa compare all’improvviso nella quieta campagna mantovana. Nessuno sembra accorgersene, tranne chi è in grado di vedere il cosiddetto Mondo Nascosto. La proprietaria del maniero è una potente… Continue reading Tomato Moth (romanzo)

libri · recensioni

Letti e apprezzati: la lista delle feste (2)

Seconda tranche di mini-recensioni riguardanti le letture (prevalentemente digitali) fatte in queste feste di Natale e Capodanno. La volta scorsa ho parlato di racconti e di novelette sostanzialmente in linea con i miei gusti. In questo articolo ho invece speso qualche parola per storie leggermente diverse. Ho infatti approfittato del tempo libero per sperimentare letture… Continue reading Letti e apprezzati: la lista delle feste (2)

libri

Cinque libri bizzarri che m’incuriosiscono

Premessa: odio il filone narrativo denominato bizarro, o bizarro fiction. Si tratta di tutti quei racconti o romanzi caratterizzati da profondo surrealismo, ma anche da elementi grotteschi, surreali, spesso demenziali. Viene considerato un sottogenere molto di nicchia del fantasy e dell’horror, e negli ultimi anni ha senz’altro guadagnato lettori e appassionati. Ecco, vi riconfermo che… Continue reading Cinque libri bizzarri che m’incuriosiscono