Le donne di Plutonia: Benedetta Massola

Una volta c’erano anche le Letterine e, sì, mi stavano in media più simpatiche delle Veline. Forse perché la loro immagine, comunque sexy, appariva assai meno ammiccante rispetto alle ragazze che calcavano il bancone di Striscia la Notizia, chissà…
Di tutte le Letterine una è da sempre la mia preferita: Benedetta Massola.
Spezina, classe 1978, origini aristocratiche, bellezza nobile (non è un caso, suppongo), ma sguardo e lineamenti che trasmettono una solarità a mio parere senza concorrenza, almeno in Italia. Ex modella, fin da giovanissima compare su riviste di un certo livello: Elle, Marie Claire, Vogue. Il salto di notorietà lo fa ovviamente con la TV, con Passaparola. Un bene per la sua carriera, che comunque a parer mio l’avrebbe portata a diventare una delle modelle italiane più ricercate.
Dopo il preserale di Canale 5 Benedetta partecipa ad altri programmi come co-conduttrice. Posa per due fantastici calendari senza veli (belli i tempi in cui un calendario era tale, e al diavolo le ipocrisie!), quindi si lancia senza proclami nella fiction televisiva.
Parere personale? Meriterebbe molto di più. In TV o meglio ancora nella moda. Mi vien quasi voglia di lanciare una raccolta firme 🙂
Intanto eccovi alcune sue foto. Notare gli occhi, please!

(A.G. – Follow me on Twitter)

Un commento

  1. Senza nulla togliere alla Massola (se non sbaglio anche Taliacarne?) ma le mie preferite che ronzavano intorno a Gerry Scotti (beato lui) e al bancone di quel suo programma, erano altre, tra cui una sensualissima Alessia Mancini ed una stratosferica Ludmilla Radckenko (credo si scriva così).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.