libri · Senza categoria

Vacanze nel Magnamund

Il regalino di questa domenica non riguarda un classico ebook, bensì un sourcebook ispirato a quella che probabilmente è la saga di Librogame più nota di sempre: Lupo Solitario.
Inutile ribadire ancor una volta quanto il cavaliere Ramas ha influito sulla mia formazione “fantastica”. Forse, a conti fatti, non è la collana più riuscita di libri gioco, ma senz’altro porta con sé una serie di spunti incredibilmente affascinanti. Questo anche grazie al singolare mondo fantasy in cui Lupo Solitario (e anche il mago Oberon) si muove, ovvero il Magnamund. Universo intrigante, che mescola elementi classici a spunti estremamente originali. Su tutti svettano i regni dei Signori delle Tenebre, le creature del Male che padroneggiano tanto la magia nera (con cui creano non-morti e altre simpatiche bestie) e una sorta di prototecnologia avanzata, tra navi corazzate e cannoni.
Grazie al lavoro dei ragazzi di Librogame.net potete scoprire tutte le singolarità che riguardano in Magnamund. Come? Scaricando il Companion, gratuito e in italiano.
Cos’è? Una sorta di atlante del mondo di Lupo Solitario, con tanto di note storiche, geografiche, demografiche etc. Non mancano illustrazioni, riferimenti ai tanti libri della saga ludica, un piccolo bestiario e mappe di ogni genere e tipo. Attenzione: non è un modulo da giocatori di ruolo (anche se potrebbe essere facilmente adattato a fungere come tale), bensì una lettura sfiziosa e ricca di suggestioni, in grado di evocare splendidi ricordi a chiunque abbia mai indossato il mantello dei Ramas.
In appendice al volume trovate anche un micro librogame da giocare nei panni del mago Banedon, un’avventura di ottanta pagine, divertente e poco più.
Trovate il link in questa pagina. E’ l’ultimo della lista, in fondo. Ovviamente non potrete fare a meno di scaricare anche tutti gli altri ebook gratuiti di cui è ricca la sezione, lo so, lo so.

Vi siete mai chiesti com’è fatto un Giak… dentro?

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

8 risposte a "Vacanze nel Magnamund"

  1. non posso definirmi un cultore di libri game, da bambino sfigatello avrò letto gli stessi 3 un dozziolione di volte (e in biblioteca erano misteriosamente sempre in già in prestito!). Penso che questo link mi metta in pace con il mio bambino interiore.
    GRAZIE! GRAZIE!

  2. Ehi, grazie a nome di tutto lo staff di LGL. Se volete bazzicare il forum e l’area mercatino siamo lì. C’è anche una sezione “laboratorio” per creare i propri librogame con l’ausilio dello staff e grazie a un programmino di un tale Shaman 😉

Rispondi a Mirko Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.