Cinque battute cinematografiche che mi rappresentano

la-locandina-di-via-col-vento-111054

Questa classifica nacque sul vecchio blog ed era ispirata da un’altra top 5 ideata da Gianluca Santini: Le cinque battute che avrei voluto pronunciare io. Purtroppo quella top 5 non è più online da tempo, mentre la mia ve la ripropongo oggi, perché è una di quelle che più mi è piaciuto stilare, ai tempi che furono.
Ne ho cambiato leggermente il senso, trasformando la classifica in “Cinque battute cinematografiche che mi rappresentano”.
Le regole le sapete, se volete aggregarvi e stilare la vostra classifica a tema. Aggiungo solo la consueta precisazione: si tratta di una classifica fatta a pelle, d’istinto, per associazione d’idee.
So già che la cambierei subito dopo averla riletta, man mano che mi vengono in mente altri film e altre frasi celebri (è successo così anche per quasi tutte le altre top 5), tuttavia mi piace lasciare la versione 1.0, quella generata – appunto – istintivamente.
Tra parentesi: ho cercato di essere anche moderatamente originale.

Francamente me ne infischio!

Film: Via col vento
Pronunciata da: Rhett Butler (Clark Gable)

Motivazione: Perché lui trasuda figaggine in ogni microsecondo in cui pronuncia questa battuta leggendaria. Perché nel 99% dei casi della vita, anche se ce ne accorgiamo troppo tardi, è la risposta giusta per ogni interrogativo, scocciatura o scazzo di varia natura.

Tu non sei il tuo lavoro, non sei la quantità di soldi che hai in banca, non sei la macchina che guidi, né il contenuto del tuo portafogli, non sei i tuoi vestiti di marca, sei la canticchiante e danzante merda del mondo!

Film: Fight club
Pronunciata da: Tyler Durden (Brad Pitt)

Motivazione: Perché vale più di dieci libri di filosofia, ed è anche meno pallosa di buona parte dei suddetti. Ehi, io lo vorrei inciso come epitaffio sulla tomba!

La solitudine mi ha perseguitato per tutta la vita, dappertutto. Nei bar, in macchina, per la strada, nei negozi, dappertutto. Non c’è scampo: sono nato per essere solo.

Film: Taxi Driver
Pronunciata da: Travis Bickle (Robert DeNiro)

Ve lo dirò senza giri di parole: è la citazione che in assoluto mi rappresenta di più, in tutta la storia del cinema passato, presente e probabilmente anche futuro.
Vi basta? A me sì.

Per me… La Corazzata Kotiomkin… è una cagata pazzesca!

Film: Il secondo tragico Fantozzi.
Pronunciata da: Ugo Fantozzi (Paolo Villaggio)

Io sono un fan di lunghissima data di tutta la saga fantozziana, che è ricca di citazioni che ho “utilizzato” più volte e in molteplici contesti. Quella della corazza Kotiomkin è però perfetta per tutti coloro che si credono superiori a livello intelluale, ma che alla fine sono solo degli snob con la puzza sotto il naso.

Ho attraversato gli oceani del tempo per trovarti.

Film: Dracula di Bram Stoker
Pronunciata da: Dracula (Gary Oldman)

I detrattori dicono che Francis Ford Coppola l’ha rubata di peso da Terminator. È vero, non è vero, boh, chi lo sa. Posso solo dirvi che il modo in cui la pronuncia Gary Oldman è sublime. La frase d’amore perfetta, quella che, se fossi un vampiro immortale in cerca di una principessa, vorrei pronunciare, con un affascinante accento carpatico. Ammirazione totale.

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

5 commenti

  1. Bellissima TopFive, della quale potrei condividere almeno un paio di citazioni.
    In particolare, l’ultima mi ricorda moltissimo il Ho attraversato il tempo per te, Sara pronunciata da Kyle Reese a Sarah Connor nel primo Terminator, rivisto giusto di recente.
    Ma, al di là di quanto mi possano rappresentare o meno, mi è capitato di usare parecchio spesso: Sei solo chiacchiere e distintivo, Gli farò un’offerta che non potrà rifiutare, Che la Forza sia con te, Quello che ha preso la signorina e il sempreverde Ehi tu porco, levale le mani di dosso. ;D

  2. Tutti grandi film e grandi battute. Come mai manca una cit. del più grande sceneggiatore e creatore di dialoghi presente sul pianeta?
    Forse… “credevi che il tuo culo sarebbe invecchiato come il vino? Se intendi che diventa aceto , è così, se intendi che migliora con l’età, non è così.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...