Cospirazioni lovecraftiane

Delta Green Extraordinary Renditions

I miti di Lovecraft sono stati reinterpretati in mille modi diversi, tra attualizzazioni, ucronie, distopie, cross-over e quant’altro.
I ragazzi del collettivo Delta Green sono tra i più bravi a lavorare sul e col pantheon dei Miti, offrendo materiale inedito di gran qualità (purtroppo – e oserei dire ovviamente – inedito in Italia).
In passato ho già parlato dei DG, ma torno volentieri a farlo, presentandovi un nuovo volumetto che comprende anche il racconto di un autore che spesso ho ospitato su Plutonia Experiment.
L’ebook in questione s’intitola Delta Green: Extraordinary Renditions.

Il terrore cosmico lovecraftiano incontra le moderne teorie della cospirazione in 18 racconti d’orrore e di apocalisse:

“The Color of Dust” by Laurel Halbany.

“PAPERCLIP” by Kenneth Hite.

“A Spider With Barbed-Wire Legs” by Davide Mana.

“Le Pain Maudit” by Jeff C. Carter.

“Cracks in the Door” by Jason Mical.

“Ganzfeld Gate” by Cody Goodfellow.

“Utopia” by David Farnell.

“The Perplexing Demise of Stooge Wilson” by David J. Fielding.

“Dark” by Daniel Harms.”Morning in America” by James Lowder.

“Boxes Inside Boxes” and “The Mirror Maze” by Dennis Detwiller.

“A Question of Memory” by Greg Stolze.

“Pluperfect” by Ray Winninger.

“Friendly Advice” by Gareth Ryder-Hanrahan.

“Passing the Torch” by Adam Scott Glancy.

“The Lucky Ones” by John Scott Tynes.

“Syndemic” and an introduction by Shane Ivey.

E, tanto per farvi venire l’acquolina:

Delta Green era un’unità per le operazioni psicologiche nella Seconda Guerra Mondiale, creata per sfruttare le bizzarre credenze occulte dei leader dell’Asse. I documenti resi pubblici, forse rilasciati per errore, non specificano se Delta Green ha mai avuto qualche successo. L’OSS è stato chiuso dopo la guerra. Molti dei suoi operativi hanno contribuito a lanciare la CIA, nel 1947. Possiamo però ipotizzare che le lezioni che Delta Green ha dato all’OSS sono state fondamentali per strutturare le famigerate operazioni psicologiche della CIA dei decenni venturi.

I teorici della cospirazione hanno fatto ben più di speculare. Delta Green è tornato come un progetto segreto per rintracciare i nazisti dopo la guerra, o almeno così dicono. Delta Green ha unito agenti federali, spie e forze speciali in missioni troppo segrete anche per la CIA. Delta Green è stato il precursore e rivale di Majestic-12, il collettivo occulto del governo degli Stati Uniti che si è alleato con gli alieni di Roswell. Delta Green combatte mostri ultraterreni e stregoni malvagi sotto la copertura della guerra globale al terrorismo. (Dall’introduzione a Extraordinary Renditions).

Come potete immaginare, questo ebook potrebbe essere la vostra lettura ideale per Halloween, o per il freddo inverno che è alle porte.

Potete acquistarlo qui (in inglese).


(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

 

6 commenti

  1. Grazie per la segnalazione 🙂
    Extraordinary Renditions è un po’ un bignami della storia di Delta Green, dai giorni successivi al raid di Innsmouth fino all’attuale Guerra al Terrore (perché credete l’abbianmo chiamata così?)
    Mentre parliamo, il kickstarter per la nuova edizione di DG sta per chiudersi con un incasso prossimo ai 300.000 dollari – non si tratta tanto di un reboot quanto di una riorganizzazione e razionalizzazione del materiale.
    Sono passati 25 anni da che DG ha preso forma, a partire da un articolo su una rivista, e c’erano tonnellate di materiale da rispolverare.

    1. Quando si lavora con serietà e con le condizioni ambientali ideali, i risultati arrivano (o quantomeno possono arrivare). E DG ce l’ha fatta alla grandissima.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...