(Podcast) Zombies and shit

Con oggi inauguro alcuni speciali estivi del podcast (tre, secondo le previsioni), ciascuno dedicato a un libro da leggere in questi mesi, sia se sarete in vacanza o a casa, a massacrarvi d’afa.
Sceglierò titoli di nicchia, tanto che in alcuni casi – per esempio questo – si tratterà di romanzi non ancora pubblicati in italiano. Vediamo se ciò può interessarvi e magari spronarvi a affrontare qualcosa di diverso dal solito, che difficilmente vedreste trattato/recensito da altre parti, quantomeno nel nostro paese.

Il primo romanzo di questi speciali è Zombies and shit, scritto da quel pazzoide di Carlton Mellick III, il signore indiscusso della bizarro fiction.
Questa volta ci sono un po’ meno di bizzarrie (che comunque non mancano) e molto horror. Direi che Zombies and shit è la miglior zombie apocalypse che mi sia capitato di leggere, dopo l’inarrivabile WWZ, di Max Brooks.
I motivi ve li spiego nel podcast.

Su Spreaker, Spotify, YouTube e altrove.
Buon ascolto.


👉 Articolo di Alex Girola: https://twitter.com/AlexGirola
👉 Pagina Facebook: https://www.facebook.com/PlutoniaExperiment/
👉 Segui il canale Telegram di Plutonia: https://telegram.me/plutonia
👉 Pagina autore: amazon.com/author/alessandrogirola
👉 Profilo Instagram: www.instagram.com/alexigirola
👉 Canale YouTube: www.youtube.com/AlessandroGirola
👉 Podcast: https://www.spreaker.com/show/plutonia-publications-podcast
👉 Mi offri un caffè?: https://ko-fi.com/alessandrogirola

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.