(Romanzo) Tra i fiumi

Rio Gemelli è un piccolo paese sui colli reggiani.
Il querceto è la sua più grande risorsa: una foresta gestita da decenni dalla famiglia Codeluppi, proprietaria dell’omonima azienda di legname.
Ogni autunno la comunità è minacciata dalle esondazioni dei due torrenti che attraversano queste terre, il Rio Nero e il Rio Azzurro.
Tre nuovi manovali vengono assunti per tenere puliti i corsi d’acqua. Si tratta di un lavoro stagionale, faticoso ma semplice.
Eppure i segreti di Rio Gemelli stanno per emergere una volta ancora, e con essi le presenze oscure che vivono tra i fiumi…

Tra i fiumi è una storia scritta e pensata per Halloween, ma leggibile tranquillamente in qualsiasi periodo dell’anno.
Qualcuno, tra i miei lettori più fedeli, la descriverebbe come una narrazione molto nel canone “giroliano” (giuro che c’è chi ha usato questo termine). Anche per questo confido che vi piaccia e che vi faccia compagnia.

La novelette che vi accingete a leggere ha diverse sfumature. Ha il sapore di alcuni vecchi numeri di Dylan Dog, ma al contempo sfiora il gothic horror all’italiana, avvicinandosi alle atmosfere di Eraldo Baldini e Pupi Avati. Non che io mi ponga al livello di questi maestri, intendiamoci: li cito soprattutto come grandi fonti d’ispirazione.

Spero soprattutto che sia una lettura godibile e all’altezza delle vostre aspettative.

Tra i fiumi
Romanzo
31.000 parole circa

👉 Acquista Tra i fiumi su Amazon (formato ebook)
👉 Acquista Tra i fiumi su Ko-Fi (ebook in formato epub)
👉 Acquista Tra i fiumi (formato cartaceo)


2 commenti

  1. Scorrevole, coinvolgente, ben scritto… è talmente tutto normale, fino a quando l’impossibile stravolge la vicenda, che davvero potrebbe accadere.
    Complimenti per il bel racconto!

Rispondi a Luca Pelorosso Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.