Podcast: Il Mythpunk! Ovvero quando il LAPD assunse un orco come agente (e molto altro)

Nuovo appuntamento coi sottogeneri del “-punk”.
Ebbene sì: non esistono soltanto il cyberpunk e lo steampunk, bensì una gran varietà di sfumature (alcune davvero bizzarre), che sto esaminando un poco alla volta. Questa è la solita premessa, ma valeva la pena ribadirla.
Oggi è il turno del Mythpunk.
Ovvero: creature del Mito (greco, norreno, cinese, fate un po’ voi) che si mischiano con la nostra società, diventando parte della medesima.
Quindi abbiamo orchi come agenti di polizia, divinità greche redivive che riprendono il possesso del mondo, druidi che combattono cyborg, draghi sputafuoco utilizzati dagli americani per combattere i ribelli vietnamiti, etc etc.
Per capire meglio di cosa si tratta, vi lascio direttamente i link della puntata.

🎧 Ascolta il mio podcast su Spreaker
🎧 Ascolta il mio podcast su Spotify
🎧 Ascolta il mio podcast su YouTube

Al contempo oggi ho anche pubblicato un breve video sul mio romanzo breve Gorgoneion, che è il retelling fantascientifico del mito di Medusa e che, manco farlo apposta, rientra nei parametri del Mythpunk.
Ecco il video:


👉 Articolo di Alex Girola: https://twitter.com/AlexGirola
👉 Pagina Facebook: https://www.facebook.com/PlutoniaExperiment/
👉 Segui il canale Telegram di Plutonia: https://telegram.me/plutonia
👉 Pagina autore: amazon.com/author/alessandrogirola
👉 Profilo Instagram: www.instagram.com/alexigirola
👉 Canale YouTube: www.youtube.com/AlessandroGirola
👉 Podcast: https://www.spreaker.com/show/plutonia-publications-podcast
👉 Mi offri un caffè?: https://ko-fi.com/alessandrogirola

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.