Le ospiti di Plutonia: Cristiana Capotondi

Cristiana_Capotondi_Max

Dedico questo articolo al collega e amico Germano, che ha appena compiuto gli anni, e che so che apprezzerà la mia ospite odierna.
Parlo di Cristiana Capotondi, romana, classe 1980 (anche se io le darei come minimo 5/6 anni in meno), attrice dalla tenera età di 13 anni, quando esordì in una miniserie televisiva con Massimo Dapporto.
Interprete di un’infinita serie di commedie e drama italiani, Cristiana spicca per una bellezza particolare, poco mediterranea, e per una particolare bravura nell’interpretare certi ruoli che spesso e volentieri contemplano scene erotiche. Evitando inutili battute, ho sempre creduto che non sia facile recitare questo tipo di scene, né risultare credibili senza sembrare semplicemente morbosi.
Ovvio che i meriti della Capotondi non si fermano solo a questo, tuttavia è un aspetto che mi premeva sottolineare.
Peccato solo che non abbia la possibilità di tentare una sortita in qualche genere più internazionale. Io la vedrei bene in qualcosa di più “fantastico”, magari non un horror, ma in un bel thriller sì. Tuttavia quel che passa il Convento Italia è poco: commedie e film esistenzialisti, appunto.
Speriamo la chiami qualche regista dall’estero…
Vi lascio con la consueta gallery e con il link al suo sito ufficiale.

Le altre ospiti di Plutonia

(A.G. – Follow me on Twitter)

10 commenti

  1. Buona domenica Alex. Hai fatto centro anche questa volta, anzi, in questo caso, più delle altre. Dico questo perché, oltre ad apprezzare la Capotondi come attrice, sono indotto a fare il tifo per lei perché è del mio stesso quartiere a Roma, cioè Monteverde. Una cosa che tutti non sanno, è che quando la Capotondi frequentava il Liceo Scientifico Kennedy in questo stesso quartiere (uno dei più “tosti” della Capitale), è stata compagna di classe di Carolina Crescentini (anche lei monteverdina doc). Concordo infine con la tua osservazione circa il fatto che la Capotondi, al pari della citata Crescentini, meriterebbe altri ruoli, altri film, altre sceneggiature, ecc. ecc.. insomma, quelle parti che, presso altre latitudini danno alla Kunis, alla Knightley o alla Portman del Cigno Nero per intenderci.

    1. Sì, ruoli come quelli che hai citato tu sarebbero un bel passo avanti.
      Mi accontenterei anche di vederla recitare in commedie più brillante, tipo quelle alla Adam Sandler, per capirci, al posto che nei soliti film italiani sui trentenni complessati.

      Non conoscevo la specifica provenienza territoriale di Cristiana, né i suoi trascorsi scolastici con la Crescentini.
      Interessante 😉

  2. Brava quanto vuoi ma, non so perchè ma quando recita mi mette l’ansia. Se poi in una scena urla è fastidiosissima. Per fortuna però è migliorata rispetto alle primissime commedie credo tipo Vanzina che ha interpretato e che non so se interpreta ancora, ma spero per lei di no.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.