Come combattere i mostri

monsters_infographic

Da stampare e tenere sempre nel portafoglio. Meglio ancora: imparate questa infografica a memoria.
Non si sa mai chi potreste incontrare nelle serate brumose di ottobre.
Nel vostro quartiere quale creature si aggirano? Dai su, provate a fare qualche ipotesi 🙂

L’immagine l’ho trovata qui (ma in realtà anche su molti altri siti, tanto che fatico a stabilire la vera paternità).
Se cercate un manuale sulla falsariga di questa infografica, vi consiglio di acquistare – rigorosamente in formato cartaceo – I Fratelli del Vampiro, di Ibrahim Amin. Magari in versione originale, visto che la grafica dell’edizione inglese è impareggiabile.
Si tratta di uno di quei classici libri che vale la pena acquistare per collezionismo e per curiosità, più che per una reale necessità di leggerlo.

Criptozoologia e Criptoplologia. Vi state domandando di che razza di discipline si tratti? Semplice. Dello studio di tutte quelle creature – dai vampiri ai minotauri, passando per le arpie e le chimere – erronea mente considerate mitologiche dai più, e dell’analisi di armi e armature comunemente ritenute leggendarie. La necessità di trattare entrambi questi argomenti in un unico volume adesso dovrebbe esservi più chiara: se un semplice paletto di frassino vi farà uscire indenni da un incontro molto ravvicinato con un vampiro, quando avrete a che fare con un centauro inferocito o un ciclope indemoniato indossare l’armatura di Achille e saper impugnare la Lancia del destino farà la differenza. In questo mondo non è semplice salvarsi la pelle, perché anche se non hai nessuna intenzione di andare a caccia di mostri, non puoi mai essere sicuro che un mostro non venga a cercare te. Le creature maligne infestano imperterrite la Terra, anche se tu stenti ancora a crederlo… (Quarta di copertina)

Copertina (fronte e retro) dell'edizione americana.
Copertina (fronte e retro) dell’edizione americana.

Buon ottobre a tutti.

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

7 commenti

  1. Da tenere sempre a portata di mano, come il manuale di Max Brooks su come sopravvivere agli zombie. Sembra uno di quei piccoli cartonati della Gremese, credo della collana “Saggi illustrati”, con grafica carina e un po’ giocattolosa.
    L’infografica è molto carina 😉 appesa negli uffici, a fianco delle norme antincendio, farebbe la sua porca figura!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...