Prenota il tuo viaggio in Wakanda!

Tramite questa pagina potete finalmente prenotare il vostro viaggio di piacere nel Wakanda, il favoloso regno africano reso celebre dal film “Black Panther”, che ha mostrato al mondo intero questa perla sconosciuta del Continente Nero.
Isolata nazione dell’Africa Orientale tra le più ricche e tecnologicamente avanzate della Terra grazie ai suoi immensi giacimenti di vibranio, il Wakanda è governato da T’Chaca e confina con il lago Turkana, con la Somalia, col Kenya, con l’Etiopia e con le nazioni di Canaan e Narobia.
La primavera è la stagione ideale per pianificare un tour del Wakanda, perciò vi consiglio di non perdere tempo e di chiedere il vostro preventivo per un viaggio di sette giorni nella patria del grande eroe Pantera Nera!

Ok, immagino che nessuno dei miei lettori ci sia cascato.
O almeno lo spero.
Questo piccolo post trae spunto da un articolo che ho appena letto, ovvero questo qui.
Sinceramente non smetto mai di sorprendermi dell’ignoranza dilagante della gente, anche se è noto lo scarso senso di orientamento geografico dell’americano medio. In tal senso sono leggendari alcuni servizi giornalistici fatti ai tempi delle guerre dei Balcani, in cui i reporter chiedevano a un campione di cittadini statunitensi dove si trovasse la ex-Jugoslavia, dove erano impegnate le forze aeree della NATO. Le risposte erano tragicomiche e quasi sempre inesatte.
Certo, ora che chiunque è perennemente collegato alla Rete con uno smartphone da pochi euro, l’ignoranza è un po’ meno scusabile. Ma vabbé…

La speranza è che questo inutile post attiri un sacco di boccaloni sul mio blog, anche se difficilmente me ne accorgerò, visto che non controllo più le statistiche da quasi un anno.

Per chi invece ama quella strana materia che è la pseudogeografia, potrebbe trovare interessante una lettura come Atlante dei luoghi sognati, pubblicato per l’Italia da Bompiani.
Tra l’altro il caso del boom turistico del Wakanda mi ha ricordato quello (per certi versi eclatante) del 2004, che ebbe come protagonista un libro: Molvanîa. Una terra mai raggiunta dai dentisti. Anche quel caso, pur essendo evidente il tono ironico della finta guida turistica, molte persone si informarono per poter visitare l’inesistente Molvanîa.


Articolo di Alex Girola: https://twitter.com/AlexGirola
Segui la pagina Facebook di Plutonia: https://www.facebook.com/PlutoniaExperiment/
Segui il canale Telegram di Plutonia: https://telegram.me/plutonia
Pagina autore: amazon.com/author/alessandrogirola

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...