La nascita di Fiamma Nera

Diverse bambine inglesi stanno scomparendo e gli indizi puntano a una sanguinaria setta depositaria di un antico e malefico potere: la Setta della Fiamma Nera. Nessuno cattivo delle storie di Mignola ha causato tante morti quanto l’arcinemico del B.P.R.D. È il momento di svelarne le origini, custodite da un ordine segreto di sacerdoti nella giungla del Siam.

Negli ultimi anni ho colpevolmente dimenticato di commentare e di recensire i pur molti albi di Mike Mignola che mi è capitato di leggere.
Mignola è forse il mio fumettista (sarà il termine giusto?) preferito e vado in brodo di giuggiole ogni volta che leggo qualcosa di suo. Non mi fanno impazzire i suoi racconti brevi, ovvero le micro-storie che hanno protagonista Hellboy, e che sono state pubblicate su alcuni albi dell’edizioni italiane targate Magic Press.
In compenso apprezzo moltissimo sia le saghe dello stesso Hellboy che quelle che spostano le attenzioni sul BPRD –  Bureau for Paranormal Research and Defense (Ufficio per la ricerca e difesa del paranormale). Se Hellboy ha delle sfumature più tendenti all’horror-fantasy, le storie incentrate sul BPRD sono orientate prettamente all’horror, all’horror cosmico e in parte al weird.
Mi piacciono anche i volumetti autoconclusivi, come l’ottimo Frankenstein Underground, uno dei migliori fumetti autoconclusivi degli ultimi anni.

Poi c’è il recente La nascita di Fiamma Nera, di cui ho riportato la quarta di copertina a inizio post.
Anche questa è una storia che si conclude in un solo volume, ma è strettamente legata al ciclo narrativo di Hellboy, visto che svela le origini di quello che è il mio villain preferito dell’intera saga.
Si tratta di origini non banali, come era lecito aspettarsi da Mike Mignola.
L’albo è uno di quelli for fans only, o quasi, perciò se siete dei fedelissimi di Hellboy vi consiglio di non perderlo.

Fiamma Nera

Uno dei miei più grandi dispiaceri è l’interruzione della trasposizione cinematografica di Hellboy e del BPRD. Abbiamo due ottimi film e per il momento dobbiamo accontentarci, anche se è in arrivo un reboot (probabilmente abbastanza inutile) dal titolo provvisorio Rise of the Blood Queen. La cosa positiva è che la regia sarà affidata a Neil Marshall, un regista dalla carriera costellata di alti e bassi, ma comunque apprezzabile. Non sarà più Ron Perlman a interpretare il “ragazzo diavolo”, bensì David Harbour, lo sceriffo di Strangers Things.
Scordiamoci però Fiamma Nera, Rasputin, i maghi nazisti e altri capisaldi della saga a fumetti di Hellboy. Il villain sarà infatti Nimue, una strega immortale intenzionata a distruggere il mondo (e interpretata da Milla Jovovich). Comunque – se non altro – anche Nimue nasce dalla fantasia di Mignola, anche se a parer mio è meno affascinante rispetto ad altri “cattivi” più pulp e sfaccettati.

Se il reboot avrà un buon successo è lecito aspettarsi almeno un paio di sequel. Allora sì che forse – e dico forse – avremo una costruzione più completa e complessa del mondo inventato da Mignola.
Sebbene non ami il concetto di reboot – avrei preferito un terzo film, anche con attori nuovi etc – sono speranzoso.
Il genere fantastico ha bisogno di un personaggio fuori dagli schemi come Hellboy, anche se forse l’assenza di Del Toro alla regia toglierà un bel po’ di poesia al nuovo film…

Nimue.

Articolo di Alex Girola: https://twitter.com/AlexGirola
Segui la pagina Facebook di Plutonia: https://www.facebook.com/PlutoniaExperiment/
Segui il canale Telegram di Plutonia: https://telegram.me/plutonia
Pagina autore: amazon.com/author/alessandrogirola

Un commento

  1. ho letto di recente (ma un po’ a spezzoni) la saga di Hellboy e sono rimasto avvinto (la sceneggiatura mi è sembrata piena di buchi, ma ogni buco in favore del ritmo è assolutamente giustificato!).
    Non ricordo il personaggio di Fiamma Nera, ma un nuovo lavoro di Mignola sicuramente merita un pensierino.

    Anche il reboot di Hellboy cinematografico andrà benissimo, basta che ci siano ancora sangue, mostri cosmici, azione e avventura. E mostri cosmici. Ho già detto “mostri cosmici”? E “sangue”?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.