7 Links Project

Questa volta l’idea arriva da Gianluca Santini, che a sua volta l’ha presa dal blog Vite di Carta. Si tratta di un meme (o forse più di una catena di Sant’Antonio) legato alla “vita” dei nostri blog. Un tentativo di autonalisi per capire cosa funziona e cosa no nelle nostre case virtuali. Nemmeno a farlo apposta sembra un gioco perfetto per celebrare la vita del Blog sull’Orlo del Mondo, le cui trasmissioni sono sospese da ieri, per continuare qui su Plutonia.  In quattro anni di blogging di cose ne ho scritte parecchie – alcune non le ricordo nemmeno – quindi posso tentare di affrontare questo meme. Vediamo che ne esce…

Il post il cui successo mi ha stupito

Qui citerò un articolo del marzo 2010, che postai come pura e semplice curiosità criptozoologia, ottenendo in realtà un gran successo come numero di “hit”, più che di commenti. Si tratta del mistero dei gatti alati, che tra l’altro avevo tratto dall’ottimo (per quanto poco conosciuto) PiZeroblog. Ancora oggi sono in molti ad arrivare sull’Orlo del Mondo cercando notizie sui felini volanti. Mah!

Il post più popolare

Senz’altro L’ultimo post, datato 26 novembre 2010, che ha dato via alla gioiosa macchina da guerra del Survival Blog. Anche questo successo fu una sorpresa pressoché totale, ma alla fine si sa, il catastrofico tira sempre.

Il post più controverso

Non uno in particolare, bensì tutti quelli in cui dico la mia contro un certo modo barbaro e villano di bloggare. Parole al vento, si sa, perché tanto oramai sta prendendo piede la moda dell’attacco frontale a tutto ciò che non piace. A ogni modo citerei uno degli ultimi articoli in termine temporale: Dimmi con chi blogghi e ti dirò chi sei.

Il post più utile

Anche qui dovrei rifletterci di più, ma il tempo è tiranno. Direi tutti quelli in cui vi annoio citando i miei esperimenti di autopubblicazione etc etc. Uno di quelli che riceve ancora oggi più hit riguarda le prime stime di vendita di Scene Seleziona della Pandemia Gialla, con tutto il corollario di riflessioni in merito. Almeno ci ho messo la faccia, invece di straparlare di dati di vendita senza aver mai scritto un ebook, come fanno altri 😉

 Il post che non ha ricevuto l’attenzione che meritava

Probabilmente il dossier sulla saga cinematografica The Omen, che  mi ha portato via moltissimo tempo per scriverlo e in compenso ha incassato la miseria di 11 commenti e un numero insolitamente basso di visite registrate quel giorno. Forse sono film che non interessano più…

Il post più bello

Questo non dovrei citarlo io! Però, se proprio devo dare un mio parere, direi che sono soddisfatto proprio del dossier che ho ripubblicato ieri qui su Plutonia, relativo alla narrativa catastrofista e post-apocalittica. Un lavorone che mi ha tenuto impegnato per giorni, ma che trovo davvero bello.

Il post di cui vado più fiero

Sono tanti, ma cito il bando di concorso relativo a Ucronie Impure.  Fu l’inizio di una faticosa ma splendida avventura, che alla fine ha portato alla nascita di un’antologia che, permettetemi di dirlo, è molto, molto più bella di quelle che si trovano nelle librerie italiane. Ed è pure gratuita!

Ora, come da regolamento, dovrei citare sette blogger a cui passare la palla. La partecipazione al meme è ovviamente facoltativa e volontaria. Non so se questi sette colleghi sono già stati citati altrove, ma in ogni caso i nomi sono:

Angelo Benuzzi

Minuetto Express

Eduardo Vitolo

Glauco Silvestri

Simone Corà 

Penna Blu

Fra Moretta

 

11 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.