L’acquisto top del 2011

Citazione extra classifica per quello che si è rivelato il miglior acquisto del 2011: l’eReader Kindle.
Semplice e pratica dimostrazione di come una tecnologia può migliorare, perfezionare e impreziosire una passione quale la lettura.
Lo possiedo da agosto, acquistato direttamente sulla Fifth Avenue di New York, in un negozietto di elettronica tra i tanti.
Strumento semplice e al contempo funzionale.
Schermo eInk per non affaticare gli occhi (sembra in tutto e per tutto di leggere un foglio di carta comune).
Batteria che, col wi-fi spento, dura anche quindici giorni senza doverla ricaricare.
Capienza quasi illimitata.
Acquisto diretto e immediato tramite il Kindle Store, su cui si trova la gran parte dei titoli pubblicati nel mondo.
Ora che lo store è aperto anche in Italia, prevedo un 2012 senza acquisti cartacei, che limiterò alle sole graphic novel.
Non si tratta di odio per il caro vecchio libro, bensì ottimizzazione del mio (poco) spazio casalingo, e risparmio (notevole) sugli acquisti.
Questo aggeggino costa solo 99 euro.
No, non lavoro per Amazon.

24 commenti

  1. Il Kindle è innegabilmente un buon prodotto; forse non il miglior dispositivo sul mercato, ma si difende e fa quello che deve fare.
    Come sito per gli acquisti tieni d’occhio anche Smashwords, che – assenza di DRM a parte (che già non è poco) – ha il grosso pregio di dare piú formati contemporaneamente (ho preso lí Forced Retirement, e allo stesso prezzo di Amazon l’ho in otto formati, piú la possibilità di lettura online).

  2. Ho parlato del Kindle perché è il reader che uso maggiormente.
    Per il resto ho testato Cybook e ovviamente la lettura su iPad. Pur essendo l’iPad fantastico per mille motivi, come reader non regge il paragone con gli eInk.
    Smashwords lo conosco poco, ma un giorno lo studierò per bene e ne parlerò.
    L’importante, secondo me, è cancellare certi pregiudizi riguardanti la lettura in digitale. Proprio come dice Gianluca.
    Poi ciascuno sceglierà come e dove orientarsi 😉

  3. Come sai ho il cybook già da quasi un anno e mi trovo meravigliosamente bene. Anche per me è stato uno dei migliori acquisti dell’anno. Ora mi hanno regalato anche un tablet akai, così che posso anche scrivere direttamente sul supporto; ma non penso di utilizzarlo anche per collegamento a internet. A questo punto penso di essere a posto per un bel po’! Auguroni!

  4. Come non quotati…
    l’ho preso a 99€ lunedì e martedì l’avevo già tra le mani, un gioiellino da mostrare agli scettici. La svolta totale imho sarà il colore ma già da quest’anno prevedo (spero) un vero e proprio boom per il formato ebook.

  5. Anch’io ho ceduto alla tentazione dell’ebook.
    Invece del Kindle mi sono rivolto a Sony che ha in catalogo un prodotto (a mio parere) migliore. Nell’attesa del dispositivo che riceverò tra circa una settimana sto recuperando alcuni ebook. Credo proprio che mi divertirò -.)

    1. L’importante non è tanto il modello, quanto eliminare tutta la cattiva informazione che circola sugli ebook e sugli ereader 🙂
      E, sì, credo che ti divertirai!

  6. Purtroppo (troppo spesso) la gente parla senza saper di cosa sta parlando.

    La prima volta che sentii nominare i readers fu proprio da una persona di questo tipo. Qualche settimana dopo ne arrivo’ uno in ufficio (preso dall’ultra-geek di turno) e suddetta persona se ne usci’ con una frase del tipo: “ah, ma ci si puo’ solo legger i libri?” ….senza parole….

    A oggi son fortunato possessore di un reader sony: il regalo piu’ godurioso&utile che mi son fatto negli ultimi 5 anni!:D

    (anche considerando la quotidiana lotta con la madama per lo spazio nella libreria di casa!)

  7. Mi sa che a breve ne prenderò uno anche io. Qualche perplessità sulle politiche di Amazon c’è, ma d’altra parte o si va a vivere da eremiti o con queste cose bisogna conviverci; l’unica cosa che mi secca veramente è l’impossibilità di leggere ePub.

    1. Se t’interessa, ci sono alternative piú che valide, volendo anche a prezzi analoghi; uno dei motivi per cui non ho preso il Kindle (ai tempi ancora il 3) è proprio per l’ePub.

        1. Il T1 lo sconsiglio per questioni ideologiche: la Sony fa una politica razzista (199 € in Italia, 149 € in Francia), non compro il prodotto.
          Prova a dare un’occhiata all’Odyssey (buon prodotto, su Ultima lo paghi 149 € con un buono da 20 € incluso), che però ha solo il dizionario in Francese; oppure il Nook Simple Touch, che è un buon dispositivo, e a quanto dice il Duca con il rooting diventa fenomenale.
          Il Nook Simple Touch costa 99 $ nuovo e 79 $ rigenerato; tutto compreso, il Duca ha pagato il suo rigenerato 80 €.

        2. Darò un’occhiata a tutte queste alternative, ma non scarto a priori il sony: mal che vada, se si risparmia, lo ordinerò all’estero. Di fare questioni ideologiche per qualcosa che poi devo usare e con cui mi devo trovare bene non mi va 🙂

  8. Questo Natale ho preso un sony prst1 e su internet lo ho pagato 149 e le spese di spedizione erano pure gratis.
    Forse spulciando è possibile comprarlo anche qui in Italia ad un prezzo possibile.
    Comunque il mio primo reader è stato un Kindle 3, di cui ero contentissima, solo che ho molta necessità di prendere le note e sottolineare quindi avevo bisogno di un reader che me lo permettesse.
    Il kindle 3 rimane comunque un ottimo prodotto, se solo leggesse anche gli epub!!

    Cily

    1. Non è un problema di costo, prendendolo fuori dall’Italia si trova anche a parecchio meno; è che non voglio dare soldi a un’azienda che fa una simile politica di prezzo.

      1. Questo per me ha senso…
        Lo capisco in quanto io sono una di quelle che fa la lotta alla Nestlè perciò so di cosa parli quando dici “non acquisto per questioni ideologiche”.

        Io possiedo già un Kindle 3 ma avevo necessità di un reader che mi permettesse di prendere le note sul testo.
        Nel mio caso erano in ballottaggio l’ Odyssey e il Sony ma la storia dei dizionari mi frenava un po’ nei confronti dell’ Odyssey ma mi sono detta, alla fine nel caso leggo in inglese sul Kindle e in italiano sul nuovo reader.
        Poi però ho letto una recensione negativa proprio riguardo a come gestisce le note. Quando ho avuto fra le mani il Sony in un negozio lo ho messo alla prova proprio sulle note e ho visto che invece le gestiva bene.
        E allora ho scelto così…è stato un po’ un gioco forza…

        Credimi anche l’Ipad secondo me non andrebbe comprato perchè costa decisamente troppo, non per le mie tasche. Dico in genere. E l’Apple non andrebbe incoraggiata in questo senso, però capisco chi lo compra. E’ ancora un prodotto molto più avanti degli altri tablet e fa bene quel che deve fare.
        Spero solo che gli antagonisti si sveglino presto…

        Domanda: tu per caso hai un Odyssey? Perchè io continuo ad essere curiosa di sapere se davvero la gestione delle note è così brutta come la descriveva la famosa recensione.

        Cily

  9. ..ho regalato un Kindle (preso su Amazon.it..arrivato in un giorno!) alla mia compagna che ha voluto anche un libro normale….risultato?…il kindle lo porta anche sul lavoro cosi’ legge mentre viaggia ed il libro…e’ a casa sulla mensola…ce l’ho fatta,ma comunque l’importante e’ che vinca la cultura,certo se ci avviciniamo anche noi agli altri Paesi con l’utilizzo di questi mezzi evitando le “guerre ideologiche”meglio uno o l’altro ne guadagneremo tutti…Auguri!!

  10. Preso il Kindle base a 99€, arrivato in 1 gg,superveloce nella connessione wifi e ottimo per la facilità nel caricare file dal pc.
    La lettura è poi veramente comoda e praticamente indistinguibile dalla carta,per affaticamento visivo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.