doom · riflessioni

Le serie TV, i draghi, i supereroi e la fame in Africa

Gli ultimi due mesi per me sono stati molto stressanti.Ma molto davvero.Non sto a spiegarvi il perché, non voglio annoiarvi. Tanto per darvi un’idea, la giornata più rilassante dell’ultima settimana l’ho trascorsa per metà negli uffici dell’Agenzia delle Entrate, per recuperare dei vecchi documenti, e il resto delle ore tra l’ufficio e uno studio radiologico.Capita,… Continue reading Le serie TV, i draghi, i supereroi e la fame in Africa

Lifestyle Blog · riflessioni · scrittura

Flight Mode

Sto leggendo Keep going: 10 Ways to Stay Creative in Good Times and Bad il nuovo saggio su creatività e motivazione scritto dall’autore texano Austin Kleon.Lo sto letteralmente razionando, perché i libri di Kleon sono da assaggiare a piccoli passaggi. Funzionano meglio così, fidatevi.I primi due volumi del medesimo autore insegnano rispettivamente dove e come… Continue reading Flight Mode

cose quotidiane · riflessioni · scrittura

Il peso della solitudine è variabile

“Il peso della solitudine è variabile” è una citazione da Attraversami il cuore, una delle mie canzoni preferite di Paola Turci.Paola che vedrò prestissimo in concerto, con buona pace degli stereotipi che vogliono di scrittori del fantastico come trucidi appassionati di death metal, o qualcosa del genere.Questa citazione mi dà lo spunto per una semplice… Continue reading Il peso della solitudine è variabile

cose quotidiane · riflessioni

L’entusiasmo per un film o per un libro

Ieri su Facebook scrivevo che non sono psicologicamente pronto per vedere Avengers Endgame.Esagerazione? Iperbole?Non del tutto.Per indole sono un entusiasta, ma non un emotivo. Vale a dire che mi entusiasmo per qualche film o libro che ritengo molto nelle mie corde, ma che non mi capita praticamente mai di commuovermi. Fanno eccezione i film in… Continue reading L’entusiasmo per un film o per un libro

libri · riflessioni · scrittura

Il labirinto dai destini che si biforcano

Sì, il mio è un richiamo a Il giardino dei sentieri che si biforcano (su Amazon lo trovate qui), del maestro Jorge Luis Borges. Che poi anche lui si riferiva a un labirinto, elemento da cui l’autore argentino era attratto a livello subliminale. Il labirinto come intreccio dei destini possibili di ciascuna singola persona, e… Continue reading Il labirinto dai destini che si biforcano

libri · riflessioni · zombie

Zombie rinascimentali clonati

Sto leggendo questo romanzo, Leonardo da Vinci – Il Rinascimento dei morti.Una bella storia che mischia la giusta dose di ucronia alla classica trama da zombie apocalypse. In più c’è Leonardo, che è un personaggio carismatico, ottimo per qualunque romanzo a sfondo storico (compresi quelli con le varianti di uno o più elementi fantastici).Vi consiglio… Continue reading Zombie rinascimentali clonati

cose quotidiane · doom · riflessioni

La qualità percepita

Stavo scrivendo questo articolo quando l’amico Davide ha pubblicato un post di argomento affine: questo. Bella cosa, la sincronicità.In realtà io vado a parare da altre parti, ma in fondo tutto è collegato.Mi ricollego alla recensione che ho scritto un paio di giorni fa, a proposito dalla serie You, di cui ho parlato bene (leggetela,… Continue reading La qualità percepita