Riprogrammare Plutonia e le sue colonie

Piani di guerra

Ne avevamo parlato già in passato, ma ora è giunto il momento di agire.
Al momento Plutonia Experiment ha un palinsesto stabile, che mi ha aiutato non poco a programmare il funzionamento del blog. Per chi ancora non se ne fosse reso conto, l’impostazione delle mie settimane è questa:
– Lunedì: articolo di scrittura, o di attualità.
– Martedì: recensione.
– Mercoledì: articolo di scrittura, o di attualità.
– Giovedì: articolo su misteri, leggende o notizie particolari.
– Venerdì: recensione.
– Sabato: articolo di alleggerimento (top 10, galleria di immagini etc)
– Domenica: le Ospiti di Plutonia.
Ebbene, anche se tutto ciò finora ha funzionato piuttosto bene, sento la necessità di apportare dei cambiamenti, che pian piano sono già stati introdotti nelle settimane scorse.
Vi spiego come e perché.

Per prima cosa ridurrò al minimo le recensioni di libri e di ebook scritte in maniera classica.
Le recensioni narrative sono morte, ne prendo atto. Non intendo dire che sono morte per me, sono proprio morte per tutti.
Però mi piace parlare di libri, quindi lo farò ancora, ma in altro modo.
Ebook e cartacei meritevoli di una citazione verranno segnalati non più su Plutonia Experiment, bensì sulla rubrica Segnali da Plutonia, che gestisco “in esterna”, per Thriller Magazine, e sul mio blog monotematico, L’Ultimo Blog a Sinistra.
Lì si parlerà di uscite vecchie e nuove, perciò aggiungete entrambi i link nei bookmark, perché pubblicherò cose interessanti.
Queste recensioni saranno molto brevi. Cercherò di individuare gli elementi chiave e di far capire al potenziale lettore cosa sta per acquistare, se fa al caso suo o meno.

Su Plutonia Experimenti le recensioni di narrativa e saggistica saranno invece articolate in maniera non ortodossa.
Per parlare di un determinato libro cercherò di spaziare negli argomenti e nelle tematiche che esso tocca, primarie o secondarie che esse siano. Forse ve ne siete accorti, ma ho già pubblicato qualcosa del genere: Geografia Fantasy (in cui ho parlato trasversalmente de Il Mastino della Guerra di Moorcock), Il Principe Rapito (in cui ho usato la recensione di un vecchio romanzo per parlare delle dinamiche del fantasy). Altre arriveranno a breve.

Non pubblicherò recensioni su richiesta.
Se volete che segnali i vostri ebook, fatelo direttamente, attraverso le due community a tema che gestisco:
De Ebook Mysteriis (gruppo Facebook)
Dime Novel Italia (community di Google +)

Sarà sufficiente leggere il regolamento e agire di conseguenza.
Se poi mi capiterà di leggere e apprezzare il vostro ebook ci penserò a parlarne personalmente, negli spazi indicati poco sopra.

War Games

Altro cambiamento: ci saranno più post riguardanti la mia produzione di ebook. Cercherò però di non essere troppo autoreferenziale. Parlerò di quel che scrivo, ma ampliando il discorso, fino a toccare argomenti più d’interesse comune. Un esempio? Questo articolo dedicato alle ninfe del frassino, che parte dal mio ebook Il Tour, per occuparsi poi di mitologia.
Credo che questo genere di post interesserà soprattutto i lettori che condividono le mie stesse passioni (da esse traggo ispirazione per scrivere, c’è poco da fare).
A tal proposito ho già riorganizzato parzialmente la (nuova) pagina del blog dedicato ai vari progetti di scrittura di cui mi sono occupato, sia quelli collettivi che quelli personali. Dateci un’occhiata, se vi va. Essa è complementare alla già esistente pagina che cataloga i miei ebook, ma è più ordinata, più schematica.

Confermo le rubriche dedicate agli articoli “misteriosi” del giovedì, e quello sulle ospiti di Plutonia, della domenica. Parallelamente a quest’ultima rubrica, continuerò a cercare anche testimonial disposte a fotografarsi insieme ai mie ebook. Sarà una cosa maschilista? Credo di no, ma comunque me ne infischio.

Lo spazio del sabato rimarrà com’è, ossia riservato ad articoli più leggeri e scherzosi, o magari a iniziative come meme e simili.

Ho poi appena un microblog, La Wunderkammer di Plutonia. Sarà dedicato esclusivamente agli acquisti di cose strane – non libresche – di cui sono un compratore compulsivo. Mazzi di tarocchi, miniature, poster vintage, amuleti, portachiavi a forma di mostri, minifigures LEGO etc etc. L’idea mi è venuta scrivendo questo post.
Sarà un blog minimalista. Poche parole, qualche foto, tante curiosità. Aggiornamenti a random (a seconda degli acquisti, direi), qualche aggancio a oggetti che ispirano in un modo o nell’altro la mia scrittura, ma gestione in modalità relax.
Mettetelo tra i bookmark.

Wunderkammer!
Wunderkammer!

Mi piacerebbe infine aprire una nuova rubrica dedicata – per così dire – ai viaggi.
Ovviamente si tratterebbe di qualcosa di inerente all’elemento fantastico: mete insolite, percorsi esoterici di città italiane ed estere, opere d’arte stravaganti, ma anche negozi per “geek” e location simili.
Non viaggio tanto quanto mi piacerebbe fare, ma ho comunque una serie di aneddoti interessanti da riportare.
L’unico dubbio riguarda il dove piazzare questa rubrica. Qui su Plutonia ci starebbe bene, ma sto valutando anche l’idea di aprire un blog apposito, cosa che però lo renderebbe aggiornato solo di tanto in tanto, e quindi con pochi lettori raggiungibili. Inoltre non vorrei accumulare troppi spazi da gestire, salvo poi di doverne abbandonare alcuni.
Voi che ne pensate?
Comunque sia, questo è un progetto che mi studierò con la dovuta calma. Perciò niente affanni.

Concludo questo lungo post pubblicando il nuovo palinsesto di Plutonia Experiment, che entrerà in vigore tra fine ottobre e novembre. Dovrebbe essere dunque questo:

– Lunedì: articolo di scrittura, oppure making of/anticipazioni sui miei ebook.
– Martedì: nessun post, oppure recensione “new style” (vedi sopra).
– Mercoledì: articolo di scrittura, di attualità, oppure post riguardante i miei ebook.
– Giovedì: articolo su misteri, leggende o notizie particolari.
– Venerdì: nessun post, oppure articolo di viaggio (o di life style blogging).
– Sabato: articolo di alleggerimento.
– Domenica: le ospiti di Plutonia.

Il palinsesto non è da intendersi come intoccabile: lo adeguerò a seconda delle esigenze e delle emergenze.

Palinsesto

Ne approfitto per comunicare anche che, a differenza di quanto annunciato a fine estate, non gestirò un nuovo progetto di scrittura collettiva. Mi sono accorto di non avere il tempo e le energie per farlo.
Magari rimedieremo più avanti ma, se sarà. sceglierò una formula più leggera e agile rispetto a Due Minuti a Mezzanotte e al Survival Blog.
Ne riparleremo più avanti.

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

8 commenti

  1. E’ da un po’ che sento aria di cambiamenti soffiare nelle telematiche lande del blogging nazionale. Ordine e rioriganizzazione sono sempre necessari, sono sintomi di vitalità e perciò lunga vita alla tua attività!

    1. Il blogging sta cambiando (indubbiamente in peggio), quindi occorre rivedere molte cose.
      Non sono ottimista, ma quantomeno cerco di adattare questa attività a ciò di cui vorrei parlare… e poi vada come vada!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...