They’re coming to get you, Federica…

Federica Gentilezza Evento Z

Sono trascorsi molti mesi da quando la resurrezione in massa dei morti – vecchi e nuovi – ha scatenato il flagello della zombie apocalypse nell’intero bacino mediterraneo.
Paesi e nazioni sono stati cancellati dalle cartine geografiche, mentre interi popoli sono stati divorati da orde insaziabili di ritornanti.
Altrove, i vivi hanno costruito muri, predisposto quarantene, escogitato contromisure estreme, nella speranza che l’inspiegabile Evento Z non si ripetesse in futuro. Abbandonati gli stati del Nord Africa e del Sud Europa al loro destino, la gente ha quindi cercato di tornare alla vita di sempre.
In Italia, uno dei paesi colpiti dall’apocalisse zombie, la missione NATO Atalanta ha bonificato alcuni quartieri di Milano, creando un presidio fortificato nel cuore delle terre perdute.
È proprio da lì che Frank Colucci, analista della CIA, inizierà la sua ricerca di una misteriosa santona, intoccabile dagli zombie ed errabonda nelle wasteland di quello che un tempo era il Bel Paese…

Eccovi dunque – in anteprima assoluta per il mio blog – la sinossi (non definitiva) e la copertina di Evento Z, il seguito della mia novelette zombesca, Zona Z.

La copertina, che per il momento vedete in piccolo, è opera del fidatissimo Giordano Efrodini, che ho stressato fin troppo per realizzare questo prezioso gioiellino minimalista, che richiama lo stile del primo capitolo della Saga Z (saga che avrà tre capitoli in totale).
La bellissima Federica Gentilezza, futura Suicide Girl e “inked girl” apprezzatissima dai fotografi di mezza Italia, è stata tanto gentile da posare insieme alla copertina del mio nuovo ebook.

Che arriverà a giorni. Sto concludendo il terzo giro di editing incrociato coi miei collaboratori. Manca poco oramai.
Vi prometto che vale la pena attendere, visto che poi avrete tra le mani 55.000 parole (più di 200 pagine) di zombie apocalypse godibilissima.

Come si dice in questi casi? Ah, sì: coming soon!

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...