Racconti Scelti della Pandemia Gialla: Bando del concorso

 


Questo è il bando del concorso di scrittura gratuito Racconti Scelti della Pandemia Gialla, valevole fino al 31 marzo 2012.
Ricordo a tutti che il concorso è gestito da Blog sull’Orlo del Mondo (gestito dal sottoscritto) e da Germano Greco, titolare del blog Book and Negative.
Il concorso è indipendente, slegato da case editrici e associazioni culturali. Premi, gestione tecnica, grafica e contenutistica sono a nostra cura. La grafica del SB è di Luca Morandi. L’impaginazione degli ebook collegati al progetto è realizzata da eBookAndBook
Buon divertimento!

– – – – –

  • Chi può partecipare: Chiunque. I racconti devono però essere inediti: non accetteremo materiale già pubblicato su carta o in ebook, nemmeno se postato su blog privati, anche se si tratta di racconti non commercializzati.
  • Lunghezza dei racconti: Tra le 1000 (min) e le 5000 parole (max).
  • Tipi di racconti ammessi: I racconti dovranno far riferimento allo scenario del Survival Blog, esposto nella relativa guida. Potete ambientare il vostro racconto in un intervallo cronologico di libera scelta, purché compreso all’interno della “fascia pandemica”, che va dall’inizio del 2011 al 2015/2016. La cronologia del SB la trovate nella guida, fate riferimento a essa. Anche la locazione geografica del racconto è libera: spaziate dove e quanto volete, purché venga rigorosamente rispettata la situazione geopolitica descritta nella guida. Esempio pratico: nell’anno 2015 ci sono pochissimi paesi ancora pandemic-free (Australia, Sudafrica, Argentina, Cile, Alaska, Regno Unito, la safety area di Milwaukee). Perciò se decidete di ambientare il vostro racconto a Liverpool nel 2014, non sognatevi nemmeno di descriverla come una città devastata dai Gialli. Coerenza e rispetto dell’ambientazione, questo chiediamo. Potete impostare il vostro racconto come preferite, senza particolari vincoli di stile. Andrà bene un survival horror, oppure un finto articolo giornalistico, una finta inchiesta in stile Max Brooks, l’estratto di un diario, etc etc. Non è affatto necessaria la narrazione in prima persona, come invece era d’uso fare nel Survival Blog originario. Potrebbe risultarvi senz’altro molto utile leggere gli ebook già pubblicati in tema di Survival Blog. Li trovate – insieme a molto altro materiale – nella pagina dedicata al progetto.
  • Ulteriori paletti: Sentitevi liberi di allargare o implementare lo scenario generale del SB, ma senza stravolgerlo. Non vogliamo leggere racconti di scienziati che scoprono una cura che salva il mondo, né di alieni che arrivano a bordo delle loro astronavi per curare il genere umano. Non saranno tollerate derive di tipo fantasy, hard science fiction, ucronico o steampunk. Se però avete delle “sfumature” che ben si legano col genere zombie apocalypse, a cui il SB fa riferimento, saremo lieti di leggerle. Il coraggio verrà premiato tanto quanto il rispetto dell’ambientazione generale.
  • Consegna racconti: 31 marzo 2012.
  • Numero di racconti per partecipante: Massimo uno a testa.
  • Correzioni e reinvio: Liberamente, pur ricordandosi che vale soltanto l’ultima versione inviata (che cancella immediatamente quelle precedenti).
  • Dove inviare: Mandate i racconti unicamente a progetto.survivalblog@gmail.com
  • Formato del file: RTF, DOC, ODT.
  • Inserire nella mail: Nome, cognome e/o nickname.
  • Chi deciderà il vincitore: Io, Alessandro Girola, e Germano “Hell” Greco saremo gli unici giudici della competizione. Il nostro giudizio sarà insindacabile e definitivo. Di tutti i racconti che arriveranno ne sceglieremo dieci, i migliori, che verranno inclusi nell’antologia Racconti Scelti della Pandemia Gialla. Essa verrà distribuita gratuitamente in formato ebook. Inoltre tra questi dieci finalisti ne eleggeremo uno come vincitore e uno come secondo classificato. Questi due partecipanti vinceranno i premi in palio (vedi sotto). Nota bene: noi, in qualità di giudici, NON forniremo editing ai racconti né schede valutative atti a esaminarli privatamente.
  • Premi: Al primo classificato andranno 100 euro tondi tondi, versabili con bonifico su c/c bancario, o tramite un buono Amazon del medesimo valore. La forma del premio verrà scelta dal vincitore. Per amor di trasparenza vi comunico che i soldi usciranno dalle mie tasche. Il secondo classificato vincerà un buono Amazon di 30 euro. Altri possibili premi potranno aggiungersi man mano che troveremo sponsor al concorso.
  • Premio “Spirito Pandemico”: Attribuiremo un premio della critica, chiamato “Spirito Pandemico”, a chi azzeccherà la descrizione più suggestiva, realistica e, perché no, inquietante che riguardi un massiccio outbreak di infetti. Ai profani spieghiamo che con il termine “outbreak” si intende una scena di attacco in massa di Gialli. In questo video, realizzato con un simpaticissimo simulatore, potete farvi un’idea più precisa in merito. Il vincitore dell’ambito premio si potrà fregiare di questo titolo con grande vanto, e si porterà a casa una copia del libro World War Z di Max Brooks o, in alternativa, una copia del libro I vermi conquistatori, di Brian Keene.
  • Pubblicazione dell’ebook: Sarà nostro piacere creare l’antologia digitale Racconti Scelti della Pandemia Gialla. Essa verrà realizzata col massimo della professionalità, in modo che risulti in tutto e per tutto un ebook elegante, di qualità, godibile. La raccolta comprenderà i dieci racconti finalisti, più eventuali “bonus track” fornite da ospiti esterni, quali per esempio noi due, padrini del SB, e magari da qualche scrittore famoso disposto a regalare un prezioso contributo alla causa. L’antologia verrà distribuita gratuitamente in formato digitale sotto licenza Creative Commons. Partecipando al concorso prendiamo atto della vostra accettazione della suddetta clausola. Se il valore dei racconti sarà inferiore alle aspettative avranno luogo comunque le premiazioni, ma rinunceremo alla creazione antologica citata qui sopra. Ci riserviamo l’opzione di realizzare alcune copie cartacee, numerate ed esclusive, acquistabili dai fan del SB. Trattasi però di un’eventualità tutta da valutare, che verrà presa in considerazione solo una volta concluso il concorso e pubblicato l’ebook.
  • Domande e perplessità: Utilizzate i commenti di questo post per porre domande o per chiedere informazioni specifiche sul concorso. Prima di domandare assicuratevi però che la risposta non sia già contenuta nel bando o nella Guida alla Pandemia Gialla. Ovviamente non sarà possibile chiederci pareri “preventivi” o aiuto in fase di elaborazione e di editing. Per ogni altra varia & eventuale rimane valida la mail: progetto.survivalblog@gmail.com

32 comments

  1. Allora, ho aggiornato i link nella mia segnalazione del bando facendoli tutti puntare qui su Plutonia. Anche nell’intervista che ti avevo fatto a ottobre ora il link che punta al tuo blog è quello di Plutonia, poi aggiornerò vari altri link sparsi nei miei articoli (soprattutto legati al SB o alla tua Adotta un eBook) pian piano e a seconda di come ripeschi vecchi articoli da LJ.

    Ciao,
    Gianluca

  2. Ho scoperto solo di recente il survival blog e tutta la storia della Pandemia Gialla, sarei interessato a inviare un racconto… anche se avrei delle domande di ambientazione:
    – il prione infetta anche gli animali, tipo cani, gatti ecc…?
    – i Gialli sanno nuotare? Immagino che superare piccoli fiumi non sia impossibile, ma corsi d’acqua o tratti di laghi o mare di cento e passa metri?

    Grazie e complimenti

    Stefano

  3. Intanto benvenuto, sia qui che sul mondo del SB:)
    Riguardo alle tue domande:

    1) Gli animali sono portatori passivi del prione, nel senso che se sono infetti e si mangia la loro carne si prende il morbo. Tuttavia gli animali non diventano ematofagi come gli esseri umani.

    2) I Gialli sanno nuotare se sapevano nuotare quando non erano infetti. Considerali un po’ come animali che attraversano corsi d’acqua… niente di troppo coordinato, solo istinto.

  4. Dove posso trovare qualche descrizione accurata del modus operandi dei gialli? Non essendo verie propri zombie, non ho ancora capito se siano veloci, o lenti e caracollanti, se siano silenziosi o urlanti, e cose del genere.

    1. In linea di massima immaginali molto, molto simili agli infetti di 28 giorni dopo . Tranne che i Gialli attaccano per nutrirsi di sangue (e carne) e non solo per rabbia omicida. Se può servire lavoreremo a delle FAQ sui Gialli…

  5. Inviato stamattina (Cily che bello che partecipi, non vedo l’ora di leggerlo il tuo!!), Mcnab l’hai ricevuto?

  6. Anche io ho inviato il mio, sul filo di lana, alle 23,46. E’ stata la prima volta per me, è stato strano ma divertente.

  7. Dica Stark, ma non ci dice più cosa ne fa dei racconti ?
    Attendo permesso di pubblicare sul blog, ma solo fino a che non deciderai le sorti dei nostri pandemici scritti! ^__^

  8. Lo so sono un falco, m’accorgo delle cose con una rapidità … ho scoperto questo tuo concorso sulla pandemia gialla ORA. Sai che sono un profano di zombi (so che i Gialli non sono zombi) e che tu fra gli altri mi hai fatto accostare a questo genere. Se trovo il tempo voglio scrivere qualcosa per il concorso😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...