Le donne di Plutonia: Lena Heady

Sorvogliamo sul fatto che ha lavorato in una serie proprio bruttina, Terminator: The Sarah Connor Chronicles, in un ruolo in cui chiunque avrebbe fatto fatica a confrontarsi.
Nonostante ciò Lena Heady, attrice inglese nata a Bermuda nel 1973, ha quell’espressività così particolare da renderla adatta a interpretare personaggi particolarmente duri. Il che, in un mondo di Barbie glitterate, è senz’altro un gran pregio.
A guardare il suo curriculum si nota che di gavetta ne ha fatta, prima di guadagnarsi le prime pagine dei giornali.

Santa Wikipedia identifica la svolta della carriera della Heady con la partecipazione al cult 300, in cui interpreta la Regina Gorgo. La graphic novel da cui è tratto il film lascia poco spazio a questo personaggio, che invece nel film spicca tra i bicipiti e i pettorali degli spartani che se le suonano di santa ragione coi persiani.
Svolta? Beh, probabile, se si considera che prima di allora Lena aveva avuto soltanto parti secondarie in discrete produzioni (Quel che resta del giorno, Gossip), oppure ruoli primari in film di secondo livello (The Cave).

A parte la già citata avventura nel serial ispirato a Terminator, Lena è ora impegnata in una delle produzioni più ambiziose della televisione moderna, The Game of Thrones, in cui interpreta la perfida e sensuale regina Cersei Lannister. Ruolo che le sembra cucita addosso.
Guardiamola, in tutta la sua bellezza, tatuaggi compresi… (ne ha parecchi, li trovate fotografati qui)

12 commenti

  1. No, vabbè, questa è un’ altra divinità dell’ olimpo…bella che aiutami, brava da impazzire e finalmente con un ruolo importante che le si addice
    Che bella giornata, la domenica su Plutonia 😀

  2. A me The Sarah Connor Chronicles è piaciuto, ma mi è piaciuto anche The Walking Dead, faccio testo?
    La sua Sarah Connor è credibile, ed il confronto con la VERA Sarah era durissimo, impossibile da vincere. Si difende molto bene, e soprattutto in Game of Thrones…splendida, crudelissima, perversa, di ghiaccio.
    Approvo!
    E ma con tutta questa gnocchitudine mettiamocelo ogni tanto un pettorale maschile al vento..

    1. La prima stagione di TWD è piaciuto molto anche a me 🙂
      Di TSCC ho apprezzato proprio Lena, che ho trovato adatta al ruolo. E’ la storia in sé che fa acqua da più parti 😛

      Maschioni? Mmm… magari li ospiterà qualche collega blogger 😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.