Da settembre meduse, mostri, gladiatori e maghi

Come_September

Due parole su ciò che troverete da leggere – a opera del sottoscritto – da settembre in poi.
Ci sono due progetti che avevo inizialmente pensato di concludere entro la tarda primavera del 2015, ma che ho posticipato di qualche mese per dare la precedenza ad altre opere (i romanzi di zombie Zona Z ed Evento Z, soprattutto).
Ora il tempo è giunto, sicché dedicherò i giorni liberi di agosto al perfezionamento finale di Gladiatori contro Kaiju e di Milano Tsunami. Si tratta rispettivamente di un romanzo sandalpunk e un di un horror/dark fantasy appartenente al ciclo narrativo di Italia Doppelganger, ma del tutto autoconclusivo.
Ebbene sì, avete letto bene: saranno due romanzi di media lunghezza. Un’eccezione vera e propria per il sottoscritto, specializzato nelle novelette.

Di Gladiatori contro Kaiju ho parlato già in diverse occasioni, anticipando degli elementi relativi al world building del romanzo (qui e qui). C’è perfino un estratto gratuito del romanzo – il capitolo 1 – scaricabile gratuitamente a questo indirizzo.

Di Milano Tsunami vi ho accennato alcuni dettagli in questo post. Come scrivevo allora:

Milano Tsunami sarà un horror, ma con dei richiami all’urban fantasy.
L’ambientazione è contemporanea (i giorni dell’EXPO, più contemporanea di così…), ma presenta degli elementi decisamente “fuori tempo”.
Tra cui uno smilodonte.

Ho appena finito di rileggere il romanzo, dopo mesi in cui l’ho lasciato decantare, a editing già concluso. Ebbene, l’ho trovato molto interessante e divertente. E se lo dico io, che di solito sono abbastanza critico riguardo a ciò che scrivo, ci sono buone speranze che possa piacere anche a voi.

Infine è probabile una terza uscita a sorpresa,a cui sto lavorando proprio in questi giorni.
Terza per modo di dire, visto che è possibile che venga pubblicata prima dei due romanzi appena citati. Se riuscirò vi anticiperò qualcosa già domani, qui sul blog, anche se avevo intenzione di partire già da questa settimana con la programmazione estiva a giorni alternati (vorrà dire che lo farò da settimana prossima).

Per il resto, che aggiungere? Fa caldo, sarò lontano da casa per una settimana e ho intenzione di dedicare un po’ di tempo a delle salutari passeggiate. Ma scriverò lo stesso, complice il fido tablet e dei sani, vecchi taccuini di carta, che metterò in valigia.
Diciamo che chi vivrà vedrà.

A proposito di settembre… musica!

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...