Ariel (novelette horror)

Parco del Ticino.
Yuri non ha più un lavoro, né una moglie, e ha appena seppellito il suo fedele cane, Spot.
Prima di cercare di costruirsi un futuro, magari lontano dall’Italia, ha deciso di concedersi un’escursione in mountain bike lungo uno dei percorsi più difficili del parco naturale, luogo che frequentava da bambino, insieme ai nonni.
Ma in tutti quegli anni molte cose sono cambiate.
Le campagne sono diventate mete di cicloturismo e di trekking. Il progresso bussa alle porte di una realtà semplice e primordiale, fatta di boschi, di torrenti e di lavoro nei campi.
Eppure anche lì, a due passi dal mondo moderno, c’è qualcosa di antico e di alieno che ha intrecciato il suo destino con quello di una famiglia di borghigiani che vive nella zona.
Yuri non lo sa, ma il percorso che ha scelto lo porterà a scoprire gli orrori che avvengono nella minuscola frazione chiamata Cascina degli Alemanni…

Ariel è la novelette che ho preparato per Natale 2017. Da gennaio, data di ultimo aggiornamento di questo post, la trovate anche in versione epub, su Gumroad.
Si tratta di una storia che non ha nulla da spartire col Natale, tanto per essere chiari 🙂
Però dovrebbe piacervi ugualmente.
Innanzitutto perché si tratta di uno spin-off autoconclusivo di Milano Tsunami, che in tanti avete letto e apprezzato. Attenzione però: è un racconto lungo che può essere letto anche senza conoscere gli eventi narrati in Milano Tsunami. Magari vi verrà voglia di recuperarlo in un secondo tempo 😉

Come avrete già capito, la novelette fa parte dell’oramai corposo ciclo narrativo Italia Doppelganger. Un’altra sua peculiarità è che forma un dittico ideale con Pegea, anche se tra le due storie non vi è alcun tipo di correlazione immediata, di personaggi o cronologica.
Ma – se li leggerete entrambi – capirete ciò che intendo dire quando parlo di “dittico ideale”.

Infine questo è il mio primo tentativo di incrociare l’horror all’erotico, anche se non dovete aspettarvi scene pruriginose o zozzerie gratuite. Tuttavia mi farebbe piacere ricevere qualche commento, in merito a questo aspetto del racconto.
Ci sarebbe anche da raccontare come è nata la copertina di Ariel, ma ne riparleremo in un secondo momento 🙂

⇒ Ariel è disponibile nel duplice formato Amazon mobi (qui) ed epub, su Gumroad (qui), a soli 1,99 euro.

Buona lettura!


Articolo di Alex Girola: https://twitter.com/AlexGirola

Segui la pagina Facebook di Plutonia: https://www.facebook.com/PlutoniaExperiment/

Segui il canale Telegram di Plutonia: https://telegram.me/plutonia

Pagina autore: amazon.com/author/alessandrogirola

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...