HPL 300 (14)

MorriganQuattordici

I due si guardarono tra loro, stupefatti, incapaci di prendere una decisione. E come avrebbero mai potuto? A stento comprendevano quello che stava accadendo! La misteriosa donna proseguì con tono impaziente.
“Proprio non afferrate, vero? Bene. Un piccolo riassunto. Per motivi che non conosco, voi due, o forse uno solo tra voi, è stato ritenuto idoneo per poter divenire il nuovo Araldo dei Grandi Antichi. Quello che il fantoccio tentava di dirvi, è che si accetta solo una iscrizione a questo club esclusivo, l’altro sarebbe stato eliminato!”
La donna si voltò verso il gigantesco feto, che nel frattempo pareva agitarsi, saettando la sua oscena lingua cremisi.
“Vedete, uno di voi è senza dubbio idoneo. Anche una Divinità idiota come X’chll’at-aa, riesce a percepire una sintonia!”
I due erano sempre più confusi, Roberto si fece animo e chiese:
“Ma quello chi era? E tu chi saresti? Cioè, quello sembrava Lovecraft, ma quella donna… E poi tu… E quelle creature!”
“Immagino il vostro stupore… In breve, perchè il tempo è davvero poco: Quello a cui ho sparato è davvero Howard Philip Lovecraft, o almeno lo era. In vita ha avuto una posizione importante nei disegni dei Grandi Antichi, i quali comunicavano con lui tramite i sogni. Le sue opere, per quanto un poco romanzante, non sono per nulla opere di fantasia. Dopo la sua morte, il corpo e una forma corrotta del suo essere, sono stati preservato in forma di Intermediario da alcuni gruppi di cultisti umani, grazie a conoscienze medico-tecnologiche di origine pre umana. Non sto a spiegarvi oltre perchè non avrebbe senso. Idem per la donna senza testa, il perché impersonasse sua madre, mi è ignoto.”
“Aspetta!” fece Sandro, sempre più confuso, “Quello era una sorta di zombie di Lovecraft? Resuscitato dal culto dei Grandi Antichi? E tu chi saresti?”
“Chiatemi Morrigan…”

(Continua…) 

Capitolo di Marco Valle

Curatore del blog McGlen’s Mysteries, saggista del mistero, grande esperto di folklore, autore indie con diversi titoli all’attivo. Marco Valle, l’artefice del capitolo 14 di #HPL300, è una voce interessante e singolare nel panorama italiano. Scopritelo visitando il suo blog!

Indice dei capitoli precedenti

Capitolo 1: Alessandro Girola
Capitolo 2: Marco Siena
Capitolo 3: Davide Mana
Capitolo 4: Daniele Ramella
Capitolo 5: Lucius Etruscus
Capitolo 6: Giordano Efrodini
Capitolo 7: Domenico Attianese
Capitolo 8: Lucia Patrizi
Capitolo 9: Mala Spina
Capitolo 10: Fabrizio Borgio
Capitolo 11: Germano Hell Greco
Capitolo 12: Marina Belli
Capitolo 13: Angelo Benuzzi

Articolo bonus della settimana

Morrigan, di Danielle Dee. Nell’attesa di scoprire se la Morrigan citata da Marco Valle ha o meno corrispondenze con la dea celtica della battaglia e della fertilità, ecco un interessante articolo (in inglese) che parla proprio di lei.

* * *

Clicca qui per saperne di più sul progetto HPL 300 e per conoscere i nomi degli autori coinvolti.
Siete liberi di commentare i contenuti dei vari capitoli su questo blog, oppure sui social network in cui condividete i capitoli già pubblicati. In questo secondo caso vi invito a introdurre la discussione utilizzando l’hashtag #HPL300.
Nessuno vi vieta di fare ipotesi, brainstorming o consultazioni pubbliche sui possibili sviluppi della storia. Siete anzi incoraggiati a farlo.

Se desiderate parlare di HPL 300 sul vostro blog, utilizzate il banner ufficiale ;)
Se desiderate parlare di HPL 300 sul vostro blog, utilizzate il banner ufficiale 😉

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

7 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...