HPL 300 (9)

HPLNOVE

Sandro non riesce a staccare gli occhi dal groviglio furibondo di tentacoli uncinati che sferzano l’aria e colpiscono il tavolo spezzandolo in due. Poi artigliano il soffitto e scagliano una pioggia di calcinacci all’interno del salotto.
Roberto è in piedi, immobile, non sente nemmeno il calore che si diffonde tra le cosce, l’urina che sgocciola lungo le gambe e inzuppa i pantaloni.
L’occhio alieno, piantato al centro della macchia scura, sembra voler schizzare via dalla sua orbita. È così enorme da poter distinguere la ragnatela di giganteschi capillari di cui è ricoperto. Si muove a scatti in tutte le direzioni, poi la pupilla, verticale e a forma di clessidra, si fissa sulla finestra. Roberto è pietrificato, la mascella trema senza controllo.
L’orrore lo sta guardando.

Lovecraft si mette davanti a loro, verso la finestra divelta, con una mano alzata. La sua voce è ferma e inizia a parlare una lingua sconosciuta, fatta di toni aspri e osceni che feriscono i timpani.
Sandro si preme i palmi delle mani sulle orecchie e serra le palpebre.
La voce di Lovecraft tuona contro la mostruosità che si agita all’esterno, poi un lungo stridio insopportabile e infine il silenzio. Un tonfo sordo.
Sandro riapre gli occhi e vede Roberto riverso a terra, privo di sensi. I tentacoli sono spariti e il salotto è immerso nella penombra.
“Sembra che il tempo sia esaurito.” Lovecraft si passa un fazzoletto sulla fronte.
Un rumore vicino richiama l’attenzione di Sandro. Il corpo decapitato della vecchia signora è scosso da spasmi, inarca la schiena e scalcia come la coda appena staccata di una lucertola.
“Su-sua madre si sta muovendo…”
“Buon Dio! Lo escludo.”
Sandro allarga le braccia con un unico gesto di confusione.
“Intendevo dire che la mia vera madre è morta e sepolta da anni. Suggerisco di affrettarci.”

(Continua) 

Capitolo di Mala Spina

Blogger, scrittrice, padrona di casa di Altro Evo, grafica e illustratrice. Mala Spina è tutta da scoprire, ma soprattutto è una persona veramente piacevole da frequentare. Scusate se è poco.
Il suo ebook di esordio, Il Giorno del Drago, è un fantasy spassoso e ben scritto. Anche questo non è poco!

Indice dei capitoli precedenti

Capitolo 1: Alessandro Girola
Capitolo 2: Marco Siena
Capitolo 3: Davide Mana
Capitolo 4: Daniele Ramella
Capitolo 5: Lucius Etruscus
Capitolo 6: Giordano Efrodini
Capitolo 7: Domenico Attianese
Capitolo 8: Lucia Patrizi

Articolo bonus della settimana

H. P. Lovecraft, Zombies, Slender Man, and Aliens: l’approccio dei racconti di HPL con alcune figure classiche del fantastico e del brivido.

* * *

Clicca qui per saperne di più sul progetto HPL 300 e per conoscere i nomi degli autori coinvolti.
Siete liberi di commentare i contenuti dei vari capitoli su questo blog, oppure sui social network in cui condividete i capitoli già pubblicati. In questo secondo caso vi invito a introdurre la discussione utilizzando l’hashtag #HPL300.
Nessuno vi vieta di fare ipotesi, brainstorming o consultazioni pubbliche sui possibili sviluppi della storia. Siete anzi incoraggiati a farlo.

Se desiderate parlare di HPL 300 sul vostro blog, utilizzate il banner ufficiale ;)
Se desiderate parlare di HPL 300 sul vostro blog, utilizzate il banner ufficiale 😉

– – –

(A.G. – Follow me on Twitter)

Segui la pagina Facebook di Plutonia Experiment

12 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...